E’ GIA’ “KOB” MANIA…

Che qualsiasi cosa indossi o faccia Kate Middleton diventi immediatamente trendy è un dato di fatto. E se la Duchessa di Cambridge fa scuola in ambito fashion, non sbaglia un colpo anche in tema beauty e hairstyling. L’esempio più recente? Il suo nuovo taglio tenuto a battesimo sugli splati del torneo di Wimbledon e fotografatissimo nei suoi recenti viaggi ufficilai in Polonia e Germania. Kate ha dato un taglio alla sua chioma lunga che ora arriva appena sotto le spalle, ed è bastata una sforbiciata netta di pochi centimetri per lanciare un nuovo trend, o meglio per scatenare un fenomeno di massa. Se negli anni ’90 avevamo “The Rachel” il taglio di Jennifer Aniston in “Friends”, oggi abbiamo il “The Kate” o meglio il “Kob” come lo chiamano i suoi fans. Che significa “Kob”? Così come dal “Bob” sono nati il “Lob” e il “Wob”, le sue versioni in lungo e quella “wave” mossa da onde scomposte, il “Kob” altro non è che il “Bob di Kate”. Sofisticato e chic, più lungo del long bob (la sua lunghezza viene definita “The Middy-cut”), dallo styling appena arrotondato, movimentato da onde morbide, strizza l’occhio ai grandi classici della coiffure ed è accessibile e versatile perchè può essere adattato a qualsiasi forma di viso e perché permette di cambiare il look di sempre senza grandi stravolgimenti.